Caricamento Eventi
Questo evento è passato.

Un nuovo format, un modo diverso di andare ai concerti.

Pillow Night #02 – Doppelganger + Ogle / Expo: Clara Nazzareno

Pillow Night è un live, è anche un’esposizione artistica, è lo spazio intimo e sicuro della tua cameretta.
··· Concerti acustici in solo/elettronica appositamente selezionati per creare un’atmosfera intima, eterea e sognante
··· Un’esposizione artistica di arte visiva, esclusivamente solo per una sera (illustrazione/fotografia/pittura/scultura/whatever)
··· Plaid, cuscini, e morbidezza su cui potersi sedere, sdraiare, tuffarsi
··· Luci calde e soffuse
··· Una tazza di thé caldo e qualche biscotto

Mettete i vostri vestiti più comodi e venite tra i cuscini del Margot.
Join the pillows

LIVE:
DOPPELGÄNGER (Cecilia & Carlot-ta)
Doppelgänger è il side project delle cantautrici CECILIA e
CARLOT-TA.
In letteratura, il doppelgänger è un doppio, un alter ego, un’ombra spettrale. Cecilia e Carlot-ta hanno una presunta somiglianza e alcune caratteristiche in comune. Nascono entrambe in Piemonte, a circa un anno di distanza, ma in due decadi diverse. Durante l’infanzia una chiede in regalo un’ARPA, l’altra riceve un PIANOFORTE. Sin dall’adolescenza scrivono canzoni e le eseguono in pubblico.
Dopo molti concerti e alcuni dischi pubblicati si incontrano e pensano che sarebbe divertente condividere per alcuni periodi un palco, una macchina, alcune canzoni. Inizia allora un tour di circa quaranta date in tutta Italia. Nato come un live, oggi Doppelgänger è un progetto musicale vero e proprio e si nutre di canzoni scritte a quattro mani.

OGLE
Ogle, pseudonimo di Marica Contu, è una cantautrice a cui piace giocare con i suoni, mescolarli e mescolarcisi.
Nasce il 24/08/1993 a Novara. All’età di 6 anni prenderà in mano la sua prima chitarra e scriverà la sua prima canzone a 17 anni.
Da giovane donna suona in diversi locali di Novara e Milano e ha l’opportunità di aprire i concerti di Jeselli, l’Officina della Camomilla, Steve Folk e August and After, Elisa Rossi per Voci di Donna e collabora con un’etichetta discografica locale per la partecipazione ad alcuni secret concert.
Ogle, pianeta completamente ghiacciato all’esterno ma con un centro di fuoco, in realtà nasce nel 2015 quando prende consapevolezza di sé stessa e decide di urlarla dolcemente al mondo e nel 2016 pubblica il suo primo Ep “HER” interamente autoprodotto e fisicamente da lei dipinto, ogni singolo cd infatti è parte di un puzzle come tutte le cose della vita, del resto.
Attualmente Ogle sta sperimentando l’intreccio tra musica acustica ed elettronica, la sua musica è caratterizzata da una trama composta da note acustiche ed elettroniche, la chitarra dunque cerca e incontra suoni che rimandano a un mondo ultra terreno, spaziale, dove il suono si propaga, riverbera e si distorce.

EXPO:
CLARA NAZZARENO
Studentessa dell’Accademia Albertina di Torino, propone una serie di disegni e stampe appartenenti a diverse fasi del suo percorso artistico.
Il filo conduttore delle opere esposte è una ricerca basata sull’intreccio di sintesi e ambiguità della linea grafica per dar vita a figure semplici ma contraddittorie, estranee allo spazio e al tempo.

 

Ingresso libero con tessera Arci